• Sede RDB Srl:
    Torino Via G. Pacchiotti, 123
  • Tel. +39.011 4120771
    rdb@avvitare.it
Richiedi info
portfolio-banner-image

Assemblaggio multi componenti | avvitature con impronte e coppie differenti.

  • 07-06-2020

Il caso reale di un produttore di componenti termo sanitari che ci ha chiesto di collaborare al montaggio di un gruppo rubinetto caldaia. 

Problematiche ed esigenze del cliente

L’operazione comportava l’assemblaggio di molti componenti e di eseguire ben tre avvitature con impronte e coppie differenti. Il tutto doveva avvenire in uno spazio molto limitato su un banco assemblaggio già esistente.

Intervento di RDB

L’intervento si è svolto nelle fasi:

  • Analisi dei componenti da assemblare, delle viti da serrare e delle diverse coppie
  • Discussione delle sequenze tecniche ed operative di avvitatura
  • Progettazione del sistema di avvitatura con adattamento al banco di lavoro esistente
  • Proposta di utensili adatti alla gestione del processo
  • Approntamento, test e collaudo

Soluzione tecnica proposta

La soluzione è stata quella di utilizzare due bracci ergonomici di reazione BA compatti e implementati da encoder - sensori di posizione – su cui sono stati montati due avvitatori industriali Kolver MITO 15D E PLUTO6D, dotati di un avanzato sistema di controllo elettronico della coppia (+/- 10% su giunzioni reali) e con un peso contento a meno di soli 500g.

In sintesi: solo due bracci e due avvitatori per tutte le tre avvitature richieste ed una sola unità di controllo degli avvitatori, la Kolver EDU 2AE Top multi programma completato da uno sdoppiatore DOCK 04, che permette di cambiare da esterno la coppia a seconda del programma prescelto.

Questa unità permette sia l’utilizzo di due avvitatori sia di comporre il ciclo di lavoro in funzione delle esigenze del cliente.

Il sistema è stato perfezionato con la realizzazione di inserti di avvitatura speciali a doppia impronta.

Vantaggi per il cliente

In questo modo abbiamo evitato l’installazione di un terzo avvitatore, minimizzando i problemi di ingombro sul banco e ottenendo un sensibile risparmio di costi aggiuntivi.

Si tratta di una soluzione molto pragmatica ma evoluta a tempo stesso, con un contenuto impegno economico ed una sensibile soddisfazione del cliente che ottiene un ciclo di avvitatura oggettivato nonché la possibilità di programmare gli avvitatori senza dover ricorrere ad aiuti esterni.

Newsletter RDB

Iscriviti alla nostra newsletter, sarai regolarmente aggiornato sulle novità del settore, le innovazioni tecnologiche e altre informazioni sul mondo RDB. Di regola, l’uomo che ha più successo nella vita è colui che ha più informazioni. (Benjamin Disraeli)

Richiedi informazioni
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Ok